Luca Giribone - scrittore, musicista, compositore

Luca Giribone - scrittore, musicista, compositore - Luca Giribone

Luca Giribone nasce a Torino nel 1975 e inizia a scrivere per diletto fino dalla più giovane età, collaborando, a partire dalla piena adolescenza e per diversi anni, con La Stampa di Savona, città dove allora risiedeva. Gli studi e gli interessi per il mondo della comunicazione di massa lo portano a Milano, dove lavora in agenzia pubblicitaria come copywriter, senza mai abbandonare la passione per la lettura e la scrittura. “New York 1941. Forse” è il suo primo romanzo, un noir a tinte forti che si sviluppa attraverso temi fantastici giocati sul rovesciamento totale delle attese dello spettatore e sui continui colpi di scena. In lavorazione ha attualmente il seguito di "New York 1941. Forse", oltre a un romanzo basato su meccanismi similari ma che esplora il genere pienamente horror, e una complessa trilogia fantascientifica che fornisce una lettura inedita e inquietante della società contemporanea.

È felicemente sposato e ha un figlio di sei anni.

New York 1941. Forse

“New York 1941. Forse” non è un libro.

“New York 1941. Forse” è un viaggio attraverso lo specchio, che porta lo spettatore, lungo una spirale fatta di suspense e continui colpi di scena, fino a una verità sconcertante e inimmaginabile, che verrà sciolta solamente dall’inatteso finale.

Frank Logan è un giornalista di denuncia che, nel corso dei primi anni Quaranta del secolo scorso, conduce la sua più complessa e pericolosa indagine, all’indirizzo dell’uomo più potente di New York, Alan Richmond, sindaco e probabile, futuro presidente degli Stati Uniti. Lo fa con l’aiuto della bella compagna Dorothy, avvocato di grido, e dell’integerrimo detective Jim Ross, il suo migliore amico. Rischiando la vita, vuole scavare fino in fondo per portare a galla il marcio che si nasconde dietro a un uomo apparentemente immacolato quanto potente.

Un romanzo noir, sapientemente hard boiled, parrebbe al lettore.

Ma qualcosa non va, qualcosa di apparentemente secondario e accessorio nasconde una scoperta che nessun detective, giornalista o avvocato mai potrebbe immaginare, e che viene portato alla luce da un personaggio insospettabile.

Tutto parte dagli interrogativi.

Perché il passato dei protagonisti sembra essere legato da un comune tratto di avvenimenti tragici? Come mai i ricordi di ognuno dei personaggi mostrano delle lacune inspiegabili e paradossali? Quale misterioso fenomeno sembra aver fatto scomparire i momenti più rilevanti, gelosamente conservati nella memoria di Frank, Dorothy, Jim, come a dire che anche nel più classico dei polizieschi non tutto è come sembra, di modo che il lettore si troverà a leggere la storia improvvisamente in più direzioni, fino al momento in cui non sarà più in grado di orientarsi, né di staccare lo sguardo dal romanzo, fino all’ultima, attesissima pagina?

 

Come si chiamava tua madre, Frank?

New York 1941. Forse - Luca Giribone

 - Luca Giribone

Dove comprare "New York 1941. Forse"

Il romanzo è presente oppure ordinabile presso quasi tutte le librerie italiane.

Si trova presso la catena Feltrinelli.

Si trova presso la catena Mondadori.

Si trova presso la catena Giunti al Punto

 

Online:

Su Amazon

Su IBS

 

Su LaFeltrinelli.it

Su MondadoriStore

Su SanPaoloStore

Nei punti vendita UBIK

Presso Il Libraccio 

Presso il Kobo Store

 

BookTrailer 2018
  • 15/08/2018
  • Invia a un amico
Luca Giribone

Luca Giribone

Luca Giribone

Luca Giribone

Luca Giribone

Luca Giribone

Luca Giribone